.
Annunci online

 
stella-marina 
Il mio mare, blu in ogni stagione
<%if foto<>"0" then%>
 
  Ultime cose
Il mio profilo
  Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 
  cerca



 

Diario | Detto da altri | Ricordi | Anniversari | Idee | Per te | Persone speciali | Luoghi incantati | Tele-visioni | Leggendo | A spasso | Si può fare | Ciak, si gira... |
 
Per te
1visite.

10 ottobre 2007

Vita con te

Da te a me




Da me a te

Se tu mi dimentichi  Pablo Neruda

Voglio che tu sappia
una cosa.
Tu sai com’è questa cosa:
se guardo
la luna di cristallo, il ramo rosso
del lento autunno alla mia finestra,
se tocco
vicino al fuoco
l’impalpabile cenere
o il rugoso corpo della legna,
tutto mi conduce a te,
come se cio’ che esiste
aromi, luce, metalli,
fossero piccole navi che vanno
verso le tue isole che m’attendono.

Orbene,
se a poco a poco cessi di amarmi
cesserò d’amarti poco a poco.
“ Se d’improvviso
mi dimentichi,
non cercarmi,
chè già ti avrò dimenticata “

Se consideri lungo e pazzo
il vento di bandiere
che passa per la mia vita
e ti decidi
a lasciarmi sulla riva
del cuore in cui ho le radici,
pensa
che in quel giorno,
in quell’ora,
leverò in alto le braccia
e le mie radici usciranno
a cercare altra terra.

Ma
se ogni giorno,
ogni ora
senti che a me sei destinata
con dolcezza implacabile.
Se ogni giorno sale
alle tue labbra un fiore a cercarmi,
ahi, amor mio, ahi mia,
in me tutto quel fuoco si ripete,
in me nulla si spegne né si dimentica,
il mio amore si nutre del tuo amore, amata,
e finchè tu vivrai starà tra le tue braccia
senza uscire dalle mie.


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. aspettando amore luigi vita con te

permalink | inviato da stella-marina il 10/10/2007 alle 20:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa

3 ottobre 2007

Casa P....e

Interno, mattina presto, appena svegli…

Io: Amore, stavo sognando che ero una poliziotta infiltrata in una cosca della ‘ndrangheta, mi avevano scoperto e avevo una pistola puntata alla testa.. poi c’era il mio capo, che assomigliava a Coliandro, ma non era lui, con il quale io avevo una storia, che stava venendo a salvarmi…
Lui: Regolare, so’ i peperoni de ieri sera…
Io: …

Interno, sera, guardando la televisione…

Lui: Non ce la faranno mai a salvarlo, il rifugio è troppo lontano...guarda, prendono l’elicottero...
Io: Ma non ce la faranno lo stesso, l’elicottero mica vola…
Lui: …

Forse, la sera, è meglio spegnere presto la tivvù… J


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. aspettando vita con te

permalink | inviato da stella-marina il 3/10/2007 alle 14:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa

21 giugno 2007

Buon onomastico!


da flickr from LOtM/sara

Oggi è il tuo onomastico. Io sono a casa, in convalescenza, e non posso farti un regalo. E mi dispiace. Tu sei sempre così premuroso, così attento. L’altro giorno, per il mio onomastico, mi volevi fare una sorpresa, ma l’ho capito dal tuo sguardo furbetto che mi avevi fatto un regalo. Una bella collana con tante stelle. 
Però qualcosa posso farla anche da qui.

Per te c’è una foto della nostra isola, dove tutto è cominciato. Pensare che quel viaggio non lo volevo neanche fare, le tende ci volevo comprare con quei soldi. Ma papi non mi mollava, diceva che avevo bisogno di distrarmi, le tende potevano aspettare, io no. E così prenotai quel viaggio a Malta per frequentare un corso di lingua inglese. Il miglior investimento della mia vita.

Poi, ti voglio ricordare quei tre versi che ti scrissi su Severina, forse dedicati da Oriana Fallaci ad Alekos Panagulis:

Pensieri d’amore dimenticati
Risorgono
E mi portano di nuovo alla vita

Lo stesso effetto che tu hai fatto a me. Con amore…


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. Luigi amore onomastico

permalink | inviato da stella-marina il 21/6/2007 alle 12:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa

19 giugno 2007

Vita con te

M: Amore, ma lo sai che le maniche delle tue camicie sono lunghe lunghe…
L: E’ per abbracciarti meglio!

Questa devo averla sentita da qualche altra parte… :-)


Tag inseriti dall'utente. Cliccando su uno dei tag, ti verranno proposti tutti i post del blog contenenti il tag. casa tu amore

permalink | inviato da stella-marina il 19/6/2007 alle 12:35 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

26 maggio 2006

Sei irresistibile...

...quando fai le facce da pomodoro, dal pachino al sanmarzano...
...quando penso che mi piacerebbe rivedere Love actually e tu già hai inserito il dvd...
...tu si che sai come farmi ridere... :)




permalink | inviato da il 26/5/2006 alle 23:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa

14 febbraio 2006

Al mio innamorato


Oggi è di nuovo San Valentino. Ormai ne abbiamo festeggiati diversi insieme. Ma come ti ho detto un sacco di volte e ho pure scritto su questo blog, per me ogni giorno vissuto con te è un giorno speciale. Perché sei tu a farmi sentire speciale quando mi svegli la mattina con il caffé e la spremuta, quando non mi fai pesare che se usciamo più tardi da casa perché ho fatto le due o le tre sveglia, tu arrivi in ritardo in ufficio, quando torniamo a casa dal lavoro e prepari la cena mentre io mi collego a internet e potrei continuare…

Ovvio che anch’io faccio la mia parte… ma non mi hai mai rimproverato niente, tu le cose le fai con amore, con dolcezza perché tu sei tu e le cose le fai così. Dirti che ti amo non basta. Lo sai, io preferisco i fatti alle parole, ti ricordi, te lo dissi all’inizio della nostra avventura che io solo delle parole non mi fido.

Oggi è passato molto tempo da quel giorno e ti voglio dire che sei il compagno giusto per la mia vita, sei una parte di me che mi sta accanto con amore, tenerezza, passione e non manca giorno che non ringrazi qualcuno, da qualche parte, di averci fatto incontrare su quella piccola isola laggiù, in mezzo al mare di cristallo.
Buonanotte amore, fai dei bei sogni e ricordati il cerottino ti prego, vorrei dormire stanotte, almeno un po’… J


 




permalink | inviato da il 14/2/2006 alle 1:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (13) | Versione per la stampa
sfoglia
giugno